+39 0861 230005 +39 0861 230668 pirsafa@pirsafa.com Z. Ind.le Case Molino - Via L.Ariosto, 64020 Castellalto TE - ITALY

Plastica vs Carta: Il Packaging Sostenibile sotto la Lente d'Inchiesta

12/10/2023

Plastica vs Carta

Plastica vs Carta: Il Packaging Sostenibile sotto la Lente d'Inchiesta

Nell'era attuale, la sostenibilità è al centro dell'attenzione di molte aziende e consumatori. Tuttavia, esistono convinzioni comuni che, se esaminate da vicino, potrebbero rivelarsi sorprendentemente fuorvianti. Un esempio eclatante è la concezione che la carta e il cartone siano opzioni più sostenibili rispetto alla plastica per gli accessori di confezionamento nel settore della moda.

In questo articolo, esploreremo una prospettiva alternativa: come la plastica, se lavorata in un certo modo e smaltita con criterio, può effettivamente essere più sostenibile rispetto alla carta o alle plastiche bio che spesso presentano problemi di smaltimento.

Il Mito della Carta Sostenibile: quante volte si può utilizzare?

La carta è spesso considerata una scelta ecologica, ma questa convinzione merita un esame più attento.

Molte persone ritengono che il monouso in carta, nel contesto dei prodotti per il packaging, sia intrinsecamente sostenibile, ma la realtà è più complessa.

Una ricerca condotta dall'Università degli studi di Bologna (nel progetto “Plastica e Carta: risorse a confronto”), dimostra come la produzione di carta richiede notevoli quantità di energia, emissioni di CO2 e acqua rispetto alla plastica.

Plastica e Carta: risorse a confronto

Rispetto alla lavorazione della plastica, nella carta notiamo:

  1. Maggior consumo di risorse: la produzione di cartone richiede una quantità significativa di acqua e energia, oltre a utilizzare una vasta area di terreno forestale.
    La plastica, al contrario, richiede meno risorse durante la produzione. Secondo uno studio condotto dall'associazione ambientalista tedesca "NABU", la produzione di carta richiede il 2,2% del consumo di energia primaria mondiale e il 4% dell'acqua potabile. Questi dati indicano che la produzione di carta non è affatto una pratica a basso impatto ambientale.

  2. Rilascio sostanze nocive: il cartone spesso subisce processi di sbiancamento e trattamenti chimici (i quali coinvolgono il cloro), che possono generare rifiuti tossici e impattare negativamente la qualità dell'acqua. Il processo di sbiancamento può comportare l'uso di sostanze chimiche nocive;

  3. Peso e trasporto: La plastica è più leggera del cartone, il che significa che richiede meno carburante per il trasporto, riducendo le emissioni di CO2;

  4. Riciclabilità: Mentre la plastica può essere riciclata, il cartone ha spesso una vita utile più breve (può essere sottoposto a processi di riciclo solo 5-7 volte poiché le fibre perdono in lunghezza e qualità ad ogni lavorazione); inoltre il riciclo del monouso in carta può essere problematico a causa della contaminazione da inchiostri e adesivi, rendendo difficile il suo riutilizzo e il suo riciclo efficiente.

  5. Resistenza all'umidità: La plastica offre una migliore protezione contro l'umidità rispetto al cartone, riducendo il rischio di danni agli accessori durante il trasporto. Infatti, la carta può essere facilmente danneggiata dall'umidità o da danni fisici (a differenza della plastica), portando a una maggiore dose di rifiuti e danni durante la catena di approvvigionamento. Quando si tratta di prodotti per il settore della moda, la necessità di proteggere gli abiti da danni è essenziale, e la carta potrebbe non essere la scelta migliore.

Bisogna infatti sempre considerare la funzionalità dell'accessorio.
Il packaging ha diverse funzioni: protezione del prodotto, presentazione, branding.. e nella scelta del materiale, si deve tener conto a quali funzioni assolvere.
Comprereste mai una suola per scarpe in cartone?

Inoltre, un rapporto dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Agricoltura e l'Alimentazione (FAO) ha sottolineato che la produzione di carta e cartone è una delle principali cause di deforestazione, mettendo in pericolo gli ecosistemi e contribuendo al cambiamento climatico.

Secondo uno studio comparativo condotto da un team di ricercatori dell'Università di Manchester, la plastica (lavorata in maniera sostenibile) ha un bilancio energetico complessivo migliore rispetto alla carta.

Smaltimento Bioplastiche: quali sono le problematiche

Le plastiche bio o sostenibili, sebbene considerate tali, presentano sfide significative legate allo smaltimento, di cui abbiamo già parlato in uno dei precedenti nostri blog.

Questa “plastica sostenibile” richiede condizioni specifiche per degradarsi correttamente, che spesso non sono disponibili nei normali sistemi di smaltimento dei rifiuti.
Senza le suddette condizioni, la plastica bio non si degrada e/o composta, né risulta più riciclabile.
Di conseguenza, possono finire in discariche o in inceneritori, causando problemi ambientali.

Quando la plastica è riciclabile? L'importanza di una corretta gestione

La plastica, se prodotta con criteri sostenibili e lavorata in modo efficiente, può in realtà avere un impatto ambientale inferiore rispetto alla carta.
Gli accessori per confezionamento in plastica possono essere realizzati anche con materiali riciclati, riducendo così l'impatto ambientale.

È necessario però che a monte, venga utilizzata plastica certificata di prima scelta, per garantire la sua purezza. Tutto ciò è importante affinché possa essere riciclata al 100% nei passaggi successivi!
Se i vari polimeri vengono mischiati, si inibisce la possibilità di riciclo!

Come ripetuto prima, se lavorata in maniera responsabile, la plastica è il materiale più intelligente che esiste!
Non a caso, in PIR.SA.FA. abbiamo scelto di lavorare la plastica sostenibile rispetto al cartone (che i nostri macchinari lavorerebbero senza problemi) per i motivi sopra elencati.

Non si vuole sminuire l'importanza del cartone sostenibile, ma l'abito non fa il monaco!

segnataglie girasole



Conclusione

In sintesi, la sostenibilità non è sempre una questione di materiali, ma di come vengono gestiti e smaltiti.
La plastica, se utilizzata in modo responsabile e se riciclata in modo efficace, può offrire vantaggi ecologici significativi rispetto alla carta o alle plastiche bio.
Purtroppo le pubblicità degli ultimi anni hanno demonizzato il materiale e non il comportamento errato dei cittadini che la gestiscono nella maniera scorretta.

Tuttavia, è fondamentale che le aziende si impegnino nella produzione e nell'utilizzo responsabile della plastica e investano in soluzioni di riciclo innovative.
Alla fine, la chiave per la sostenibilità è una gestione oculata delle risorse e dei materiali, indipendentemente dal tipo di materiale utilizzato.

Se desideri esplorare ulteriormente le opzioni di confezionamento sostenibile, ti invitiamo a visitare la nostra pagina dei prodotti nostra pagina dei prodotti.

Qui potrai trovare una vasta gamma di soluzioni di packaging ecologico che contribuiranno a ridurre l'impatto ambientale del tuo brand.


Per ulteriori informazioni e per esplorare le opzioni disponibili, ti invitiamo a contattarci all'email pirsafa@pirsafa.com, o al numero +39 0861 230005.



Il team PIR.SA.FA.



Instagram | Facebook | LinkedIn | pirsafa@pirsafa.com




« Torna all'archivio news

Clips per camice in metallo: la galvanica e i rischi invisibili

21/02/2024

Cari consumatori, Oggi vogliamo affrontare un tema importante ma spesso trascurato nell'industria tessile: l'effetto nocivo del rivestimento di galvanica sulle tradizionali clips per confezionamento camicie metalliche, e come questo impatta...


Un Nuovo Capitolo: PIR.SA.FA. S.R.L. registra il suo marchio FP

06/02/2024

Un Nuovo Capitolo: PIR.SA.FA. S.R.L. registra il suo marchio FP Siamo entusiasti di condividere una notizia emozionante e significativa: abbiamo ufficialmente registrato il marchio italiano "FP". Questa è una pietra...


Il Caso Azart - La Moda in Moldavia con Segnataglie Personalizzate

17/01/2024

Il Caso Azart - La Moda in Moldavia con Segnataglie Personalizzate Nel cuore dell'Europa orientale, Azart ha lottato per trovare un fornitore all'altezza delle sue esigenze di segnataglie per grucce...